Codegeass Wiki
Advertisement

Scienziata indiana legata alle 6 famiglie di Kyoto. Non si sa nulla di lei prima dei fatti narrati. Unitasi ai Cavalieri Neri crea nuovi Knightmare come il Guren Mark II e lo Shinkiro. Donna seducente e simpatica. Fuma continuamente una pipa e percepisce come rivali Lloyd e Cecile. Non è presente né quando Schneizel svela la verità su Zero ai Cavalieri Neri né quando questi cercano di ucciderlo, ma si convince anche lei che Zero li tradisse. Dopo che Lelouch ha conquistato il mondo sconfiggendo i Cavalieri Neri viene sbattuta in prigione ma dopo la scomparsa dell’imperatore da parte di Zero viene liberata.

Opinione[]

La adoravo, sia per la sua bellezza che per la classe, l’eleganza e l’intelligenza.Tuttavia, dopo che si è schierata contro Lelouch, ho iniziato a odiarla.   

Storia[]

Code Geass R1[]

Rakshata fa la sua prima apparizione nell'episodio 17 per incontrare Zero e i Cavalieri Neri, che lei e l'India sostengono da qualche tempo. Dopo aver incontrato Zero, dà alle 4 spade sacre e Tohdoh il Gekka appena creato, insieme a semi che aumentano l'aspettativa di vita. Dopo il salvataggio di Tohdoh , Zero decide di ristrutturare i CN a causa dell'aumento degli effettivi. Nomina Rakshata come capo della sezione ricerca e sviluppo che commenta con "Ovvio!"

Dopo l'annuncio della ristrutturazione, Zero decide di catturare Suzaku quando è con Euphemia sull'isola di Shikine. Zero attira Suzaku in una sabbionaia che è stata circondata dal Gefjun Disturber di nuova creazione di Rakshata che immobilizza il Lancelot. Tuttavia, lei afferma che la resistenza e la gamma richiedono più lavoro. Zero scompare insieme a Kallen, Suzaku ed Euphemia dopo che Schneizel dà l'ordine di sparare contro di loro. I membri dei Cavalieri Neri sono sconvolti e separati in termini di cosa fare con Zero mancante. A causa del Gefjun Distruber di Rakshata che ha anche un sottoprodotto di un sistema stealth permette ai CN di aspettare che Zero entri in contatto.Zero e Kallen tornano insieme a un Gawain rubato. Durante la battaglia per Kyushu (occupato dalle forze della Federazione Cinese), Zero aiuta Suzaku usando il cannone ad arcata del Gawain che è stato rivelato in grado di convergere con Rakshata che integra il suo Gefjun Disturber.

Durante l'Assalto alla Torre centrale di Tokyo del quartier generale nemico, Rakshata è vista all'istituto Ashford nel tentativo di smantellare il Lancelot, che è di nuovo intrappolato nel suo Disturber Gefjun. Tuttavia, Nina appare con il Ganimede che ha un prototipo di bomba a fissione nucleare ad esso collegata, spaventando Lloyd a tal punto da intimare a tutti di cessare il fuoco. Vedendolo così terrorizzato, Rakshata ripete l'ordine a tutti i membri dei Black Knights.

Code Geass R2[]

Dopo il fallimento della Black Rebellion Rakshata fugge nella Federazione Cinese insieme a Dietard e a Sayoko, da dove il trio assiste al ritorno di Zero.. Dopo che i Cavalieri Neri si sono raggruppati, Zero decide di catturare il neo-nominato viceré dell'Area 11, Nunnally vi Britannia. Rakshata è in grado di salvare Kallen introducendo il suo nuovo sistema Air Glide che ha permesso a Guren Mk-II di passare alla versione abilitata al volo di Guren.

Dopo la formazione dell'ASU (Alleanza degli StatI Uniti) e la riorganizzazione dei CN come suo esercito, Rakshata è designato come capo della sezione scientifica,una carica simile alla sua precedente posizione all'interno dei Cavalieri Neri. Reagisce al tradimento di Zero da parte dei Cavalieri Neri con apatia, più preoccupata delle conseguenze. Durante la battaglia del Monte. Fuji, Rakshata appare con Lloyd e gli altri, interrogandoli sul motivo per cui hanno deciso di tradire Lelouch.

Viene catturata e imprigionata insieme al resto dei CN dopo la caduta del secondo principe Schniezel. Mentre è incarcerata, discute con Lloyd sulla natura del progresso. Dopo la scomparsa di Lelouch, Rakshata viene liberata insieme a tutti gli altri. Appare per l'ultima volta tra gli invitati al matrimonio di Ohgi e Viletta.

Advertisement