Codegeass Wiki
Advertisement

Euro Universe comprende l’Europa, la Russia, la Siberia, l’Africa, la Turchia e la Siria. La capitale è Parigi. Al contrario di Britannia è retta da una democrazia. Si è formata durante il XIX secolo, ed è acerrima nemica di Britannia (contro cui durante le 2 serie è in guerra). In Akito the exiled scopriamo che i giapponesi residenti in Europa vengono ghettizzati, anche se alcuni vengono impiegati come carne da macello sul fronte orientale.

Storia[]

Guerre napoleoniche[]

Nei primi anni del XIX secolo l’imperatore francese Napoleone Bonaparte, tramite una serie di campagne militari vittoriose, conquistò l’intera Europa, comprese le isole britanniche e la Russia, dando vita a un impero paneuropeo e costringendo alla fuga i nobili e aristocratici europei nel Nuovo Mondo.

Caduta della monarchia e instaurazione della repubblica[]

Stando a quanto sostiene Smilas, in un momento imprecisato del XIX secolo Napoleone Bonaparte, per motivi ignoti, finì giustiziato sul patibolo, e tale evento sancì il passaggio dalla forma di governo monarchica assolutista alla repubblica democratica di tipo presidenziale, e l’impero francese cambiò nome in Euro Universe (il termine francese era troppo stretto per designare una così grande unione di popoli diversi, dai portoghesi ai russi, dai norvegesi agli italiani).

19 secolo[]

Nel corso del XIX secolo Euro Universe colonizzò l’intero continente africano più la Turchia, che avrebbe controllato per due secoli.

XXI secolo []

All’alba del nuovo millennio EU si estendeva dall’Atlantico allo stretto di Bering.  In un momento imprecisato degli anni 2010 il Sacro Impero di Britannia sferrò una invasione su larga scala di Euro Universe. Questi, anche a causa della folle decisione di non usare l’esercito regolare (comunque composto di inetti sfaticati) ma reparti di giapponesi contro gli invasori essa perse vasti territori in favore del nemico.

Nel 2017 il fronte si era stabilizzato su un fronte esteso dalla Scandinavia alla Grecia. Nei territori orientali occupati fu organizzato uno stato fantoccio, il granducato di Euro-Britannia, retto dal granduca Henry. Nel mese di dicembre un improvviso black-out colpì Parigi, la capitale di Euro Universe. Dopo poco, un fantomatico gruppo terrorista, tramite un messaggio televisivo, affermò di aver distrutto una importante centrale elettrica nel mare del nord. Era in realtà una manovra dello spregiudicato Julius Kingsley, comandante britanno che aveva destituito il granduca Henry, diventando nuovo leader di EB. L’intera Europa piombò nel caos, rivolte e sommosse scoppiarono ovunque, il governo si diede alla fuga.  Euro Universe sembrava sull’orlo del baratro. A quel punto fece la sua comparsa Leila Breisgau, figlia di un noto politico deceduto anni prima, che con un discorso alla nazione riportò l’ordine, diventando l’idolo delle masse. Tuttavia, dopo poche ore, il generale Gene Smilas, capo del governo provvisorio, annunciò in diretta televisiva la morte di Leila Breisgau e la sua volontà di proseguire la guerra contro Britannia, per onorare la defunta. Tuttavia il generale morì a sua volta in battaglia e il legittimo governo repubblicano riprese le sue funzioni. Tuttavia l'Europa si spaccò in due tra i sostenitori del defunto Smilas e quelli del governo di Parigi, dando vita a una guerra civile che favorì gli invasori britanni.

Nel 2018 Britannia inflisse una dura sconfitta a Euro Universe, che collassò definitivamente. Dalle sue ceneri nacquero una serie di stati indipendenti che aderirono all’Alleanza degli Stati Uniti. 

Advertisement